COMUNICATO DI SCIOGLIMENTO DEL FONDO PENSIONE

Si comunica lo scioglimento del Fondo Pensione dei Dipendenti e Dirigenti del Gruppo Eurovita (“Fondo Pensione EUROVITA” nel seguito) con data effetto 31 dicembre 2023 per iniziativa delle fonti istitutive: Cronos Vita Assicurazioni S.p.A. e le Organizzazioni Sindacali.

Lo scioglimento è stato deliberato a maggioranza assoluta dei partecipanti all’Assemblea Straordinaria degli Aderenti che si è svolta in data 23 novembre 2023.
A partire dal 1° gennaio 2024, sarà avviata la procedura di liquidazione a cura del Liquidatore nominato in assemblea Dottor Federico Carducci, già Presidente in carica del Collegio dei Sindaci.
A decorrere dal 1° gennaio 2024 la previdenza complementare a favore dei dipendenti di Cronos Vita Assicurazioni sarà realizzata esclusivamente mediante l’adesione volontaria a Previp Fondo Pensione.

Cesseranno pertanto i versamenti del contributo aziendale al Fondo Pensione EUROVITA.

Tutti gli Aderenti sono chiamati ad esprimersi sulla scelta di destinazione della propria posizione maturata presso il Fondo Pensione EUROVITA entro il 31 dicembre 2023.

Per informazioni scrivere a: fondopensionedipendentiedirigenti@eurovita.it

***

Si informano inoltre gli Aderenti che:

Le posizioni in essere potranno essere trasferite senza onere alcuno a Previp Fondo Pensione (www.previp.it), mediante inoltro dell’apposito Modulo di Adesione da trasmettere entro e non oltre il 31/12/2023, con cui il singolo aderente potrà scegliere come ripartire il proprio investimento previdenziale tra le diverse opzioni di allocazione offerte da Previp e realizzare un piano che sia coerente con il proprio profilo di rischio/rendimento e con il proprio orizzonte temporale.

Resta fermo che le condizioni di investimento applicate, in termini di costi e rendimenti, saranno quelle tempo per tempo previste dal Fondo Previp per il comparto scelto; ciò sia per i nuovi conferimenti che per le posizioni maturate al momento del trasferimento, anche in caso di opzione.

Rimane ferma la possibilità del singolo aderente di richiedere, in alternativa il riscatto ovvero il trasferimento della propria posizione previdenziale ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 15, comma I, del D.lgs. del 5 dicembre 2005 n. 252 recante “Disciplina delle forme pensionistiche complementari”. In questo caso troveranno applicazione le relative disposizioni anche fiscali previste in caso di riscatto.

Gli Aderenti che intendano esercitare il riscatto ovvero il trasferimento della posizione pregressa (ad altro fondo pensione o altra forma di previdenza complementare diversa da Previp) dovranno inviare entro e non oltre il 31/12/2023 apposita richiesta al Fondo Pensione EUROVITA fermo restando la possibilità di iscriversi ex novo a Previp Fondo Pensione.

Le posizioni degli iscritti al Fondo Pensione EUROVITA che non manifestino alcuna la volontà in merito all’adesione a Previp Fondo Pensione ovvero all’esercizio del riscatto o del trasferimento entro i termini del 31/12/2023, confluiranno tacitamente in Previp Fondo Pensione (linea assicurativa) e a partire dal 1° gennaio 2024 si darà seguito alle procedure di liquidazione del Fondo Pensione EUROVITA.

Per maggiori informazioni scrivere a: fondopensionedipendentiedirigenti@eurovita.it